I pavimenti in legno composito e gli animali domestici

Un rivestimento ligneo piace a tutta la famiglia. Anche alle bestiole da compagnia. Che però, come sappiamo, sono un po’ “impulsive”…

Se disponete di una pavimentazione in legno sapete già che, per conservarne al meglio il gradevole impatto estetico, bisogna cautelarla. Un’osservazione che sembra in netto contrasto con la possibilità di tenere in casa un cane o un gatto. I nostri amici a 4 zampe, infatti, amano sdraiarsi sui ripiani lisci per farci compagnia, ma sono pure notoriamente inclini a graffiare, seppur innocentemente, le superfici che piacciono loro – nonché a sporcarle per mangiare o combinare qualche altro pasticcio. Giochi che al padrone possono costare cari… Tuttavia, oltre a provare a insegnare agli amici a quattro zampe qualche rudimento di educazione, è possibile ovviare il problema scegliendo a monte il materiale più adatto a questo genere di eventualità.

Pulizia facile
animali-legno-compositoIl vostro micio magari è schizzinoso e il vostro cucciolo è già abbastanza ubbidiente, ma questo non vuol dire che non possa accadere qualche imprevisto. Mettiamo che il gatto, con le migliori intenzioni, vi porti un malcapitato topino passato a miglior vita e lo metta a “scaldare” per terra. Il cane dà il suo contributo, e dopo una bella passeggiata lascia impronte fangose sulla veranda. Per fortuna il legno composito non pongono alcun problema di pulitura. Acqua, detergente e una buona strofinata o, nei casi più complicati, l’uso di una comune idropulitrice: non serve altro!
Nessun bisogno, dunque, di ricercati prodotti per la casa per salvaguardare le colorazioni, né di asciugare accuratamente i materiali. Infatti, in generale si deve solo spazzare bene la superficie di questo tipo di legno, per far sì che si mantenga nel migliore dei modi.

Resistenza ai graffi
I nostri animali domestici il più delle volte sono muniti di artigli, che amano usare scavando. Grazie al legno composito si può evitare di preoccuparsene più di tanto, dato che si tratta di una combinazione alquanto solida. Le doghe sono costruite con un polimero il cui nucleo che impedisce qualsiasi logoramento.

Sicurezza anche per loro
Non dovrete nemmeno sorvegliare il “compagno peloso” che per istinto lecca qua e là. Inoltre, non ci sono chiodi, quindi niente sporgenze pericolose per le zampe. Analogamente, non c’è il rischio che la superficie si scheggi. Insomma, un bel po’ di pensieri in meno. Tanto che la pavimentazione in legno composito rivestita essere una scelta praticamente obbligata per coloro che possiedono già cani e gatti. La tranquillità è così assicurata.

Avete cani e/o gatti o pensate di prenderne uno?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi